Sae di Pieve Torina, le casette sono da ripristinare

by Marche Today
21 views

PIEVE TORINA (MC) – La Procura di Macerata ha ordinato alla Guardia di Finanza di effettuare dei controlli sui pensili ceduti all’interno delle Sae di Pieve Torina e su un muretto di contenimento dopo la scossa di magnitudo 4.6 alle 5:11 di martedì 10 aprile a Muccia. Il capo della Protezione civile regionale delle Marche David Piccinini, al termine della riunione con i sindaci del cratere ieri pomeriggio 11 aprile, aveva parlato ieri della necessità di rivedere “il fissaggio delle staffe dei pensili”, ha detto ai giornalisti di aver eseguito delle verifiche della situazione a Muccia, Pieve Torina, Val Fornace e negli altri Comuni della vallata. Oltre all’aggravamento dello stato delle abitazioni già danneggiate, per quanto riguarda le Sae, in alcune c’è stato un distaccamento dei fissaggi. Sono stati contattati i responsabili delle ditte costruttrici di Arcade e del Consorzio Nazionale dei Servizi per revisionare la situazione.

ARTICOLI CORRELATI