Unione civile rovinata dagli insulti in Ascoli

by Marche Today
23 views

ASCOLI PICENO –  Ieri mattina al termine del rito civile in Palazzo dei Capitani di una coppia gay, celebrato da un funzionario e svoltosi in un clima di assoluta tranquillità, i due sposi si sono intrattenuti in un bar di piazza del Popolo insieme agli invitati.  Qui sono stati derisi e insultati, in particolare da un uomo di una cinquantina d’anni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno raccolto la testimonianza di una donna che ha riferito dell’accaduto indicando anche l’identità dell’uomo, che nel frattempo si era allontanato.
Essendo il reato di ingiuria depenalizzato, contro di lui la coppia potrà procedere eventualmente solo in sede civile chiedendo un risarcimento danni.

ARTICOLI CORRELATI