Barcellona, Ancona installa le barriere fisse

by Marche Today
18 views

ANCONA – Dispositivi anti-intrusione fissi (jersey, fioriere) all’altezza dei due accessi a corso Garibaldi, il corso principale di Ancona; controlli presso le ditte di autonoleggio di furgoni e i Bed and Breakfast, così come disposto dal Viminale, e ”un’ulteriore intensificazione delle iniziative in chiave preventiva e info-investigativa”. Dopo i fatti di Barcellona sono queste le misure antiterrorismo decise nel corso del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto oggi dal prefetto di Ancona Antonio D’Acunto. Alla riunione hanno partecipato il sindaco di Ancona, il presidente della Provincia, i vertici delle Forze di polizia, l’Autorità portuale e la Direzione marittima della Marche, il comandante dei Vigili del fuoco, il Comando Esercito Italiano operazione “Strade sicure” e il Comando della Polizia Municipale di Ancona. Era presente anche il procuratore generale presso la Corte d’Appello.

Foto: celt-viaggiericordi.blogspot.it

ARTICOLI CORRELATI